Breaking News

26-28 Ottobre 2016, Bologna. 'Emofilia 2016: tra esperienza, evidenze ed innovazione

Quest'anno, dal 26 al 28 ottobre, la città di Bologna ospiterà il Convegno Annuale e l’Assemblea dei Soci AICE (Associazione Italiana Centri Emofilie), un incontro di tre giornate che sarà dedicato al tema 'Emofilia 2016: tra esperienza, evidenze ed innovazione'. L'evento si terrà presso l'AC Hotel (Via Sebastiano Serlio, 28) e, oltre a fare il punto sulle attività svolte dall'Associazione e sui nuovi progetti in cantiere, fornirà l'occasione di discutere sulle recenti acquisizioni della ricerca scientifica e farmaceutica nel campo dell'emofilia e delle malattie emorragiche congenite (MEC). “Il panorama dei concentrati disponibili per il trattamento dell’emofilia si è molto arricchito e andrà ulteriormente ampliandosi con prodotti ricombinanti innovativi”, spiega Giovanni Di Minno, Presidente AICE e Responsabile Scientifico del Congresso. “I vantaggi per il singolo paziente e per la comunità dell’emofilia andranno verificati nella pratica clinica, così come il possibile impatto di questi nuovi prodotti nei confronti del problema attualmente più rilevante nella cura dell’emofilia: lo sviluppo di inibitori nei pazienti non precedentemente esposti ai concentrati di Fattore VIII. Negli ultimi mesi, il dibattito sul rischio di questa complicanza correlata al trattamento si è rinvigorito in seguito alla diffusione dei risultati dello studio SIPPET, risultati che sembrano dimostrare la minore immunogenicità dei prodotti plasmaderivati rispetto ai ricombinanti. Di conseguenza, il Simposio AICE di quest’anno non poteva che essere dedicato a questo tema cruciale”.