Breaking News

Il cioccolato fa bene al cuore. Meta analisi rivela che i biomarcatori cardiometabolici migliorano grazie ai flavonoidi del cacao

I flavonoidi del cacao migliorano una serie di parametri cardiometabolici. E questo è tutto ciò che si può scientificamente affermare allo stato attuale. Ma i miglioramenti sono di entità tale da far sperare in un effetto misurabile anche sugli hard endpoint cardiometabolici. Che gli autori di questo studio invitano ad indagare al più presto con degli studi di intervento ad hoc. 
I fan del cioccolato adesso hanno anche una metanalisi a dimostrazione che il cacao fa bene al cuore. 19 studi randomizzati e controllati per un totale di 1.131 volontari arrivano a ulteriore supporto della tesi cara agli amanti della barretta di cioccolato, in uno studio pubblicato questa settimana su Journal of Nutrition. Sono i flavonoidi le sostanze amiche del cuore e ovviamente, tanto più ne è ricca una varietà di cacao, tanto meglio è per la salute cardiometabolica. “Questa metanalisi – sostiene Simin Liu, direttore del Center for Global Cardiometabolic Health della Brown University – dimostra che i flavonoidi influenzano una serie di biomarcatori cardiometabolici e apre la strada al progetto di grandi studi di prevenzione sia in ambito cardiovascolare che diabetologico. Ad esempio abbiamo riscontrato che l’assunzione dei flavonoidi del cacao riduce le concentrazioni di trigliceridi, l’insulino-resistenza e l’infiammazione sistemica, tutti importanti fattori di rischio per le malattie cardiometaboliche”.