Breaking News

IL PRINCIPIO LAICO DELLA SCIENZA, INTERVISTA AL PROF UMBERTO VERONESI

Le potenziali implicazioni di questa ricerca sulle cure dei tumori sono straordinarie. Finora infatti le terapie anti-tumorali si focalizzavano sulle cellule proliferanti, considerate le vere responsabili del cancro, mentre sfuggiva alle cure quella modesta percentuale di cellule staminali (le madri, appunto) che non proliferavano ma erano in grado di sopravvivere al danno genomico e di far crescere il tumore. " Gli scienziati possono, anzi devono, contribuire al processo di pace nel mondo " Questo il pensiero di Umberto Veronesi che in questa intervista parla dell´importanza della dieta vegetariana e dei progressi della ricerca sulle cure dei tumori. Recuperare la forza della nostra razionalità, coltivarla e svilupparla 
all´interno di un progetto coerente, libero e innovativo per il nostro futuro». Basterebbero queste parole per identificare il pensiero di Umberto Veronesi come il pensiero di un uomo libero. Grazie alla scienza. Dalla pace nel mondo a una scelta alimentare individuale, ogni ambito per Umberto Veronesi può e deve essere illuminato dalla razionalità scientifica, perché il progresso possa essere benessere per le generazioni di oggi e per quelle di domani. Specchio di questa concezione la sua instancabile attività di promozione della ricerca scientifica, in particolare attraverso la Fondazione Umberto Veronesi e l´Istituto Europeo di Oncologia. Lo abbiamo incontrato per parlare di presente e futuro della ricerca, di alimentazione e salute, ma soprattutto per capire se davvero la fiducia nella scienza ci permetterà di vivere meglio tutti. Gli scienziati possono, anzi devono, contribuire al processo di pace nel mondo " Questo il pensiero di Umberto Veronesi che in questa intervista parla dell´importanza della dieta vegetariana e dei progressi della ricerca sulle cure dei tumori.