Breaking News

L’uva e le sue proprietà benefiche

L’UVA è il frutto di una pianta appartenente alla famiglia delle Vitacee. Essa è composta da molti acini o chicchi, attaccati ad un graspo che nel loro insieme formano un grappolo. Le origini di questo frutto sono incerte, ma le sue proprietà e i suoi benefici sono conosciuti sin dai tempi più antichi. E’ utilizzata soprattutto per la produzione del vino, ma anche per il consumo alimentare come frutta, sia fresca che secca. Le due specie di vite più importanti per la produzione di uva sono: la Vitis vinifera, originaria dell’Europa e dell’Asia occidentale, dalla quale derivano tutti i vitigni riservati alla produzione di uva da vino e di uva da tavola; la Vitis labrusca, di importanza più ridotta, originaria dell’America del nord, destinata alla produzione di uva da tavola in maniera più marginale. L’Italia è il primo produttore al mondo di uva da tavola e le principali regioni produttrici sono la Puglia e la Sicilia. Tra le principali varietà di uva da tavola: Italia, Vittoria, Regina, per le uve bianche; Moscato d’Amburgo, Red Globe e Rosada per le uve rosse. Il consumo d’uva è sconsigliato agli individui diabetici a causa dell’alta quantità di zuccheri contenuti in essa; è infatti molto ricca di zuccheri direttamente assimilabili e contiene inoltre acidi organici, sali minerali quali potassio, ferro, fosforo, calcio, manganese, magnesio, iodio, silicio, cloro, arsenico, vitamine A, del gruppo B e C, tannini nella buccia e polifenoli. E’ importante ricordare che la composizione e il gusto dell’uva variano molto secondo la zona di produzione, le condizioni climatiche e la varietà. Gli antiossidanti contenuti nel succo d’uva sono particolarmente efficaci e aiutano la detossificazione corporea.