Breaking News

Malattie dei bambini, a Milano nasce un centro di ricerca all’avanguardia

Collaborazione tra Università degli Studi, Ospedale Sacco e Ospedale dei Bambini Buzzi. Le aree di interesse principali: diabete giovanile, medicina rigenerativa (ripara organi e tessuti danneggiati), studio delle infezioni causate da batteri multi-resistenti. Diabete giovanile, medicina rigenerativa (ovvero che ripara organi e tessuti danneggiati), studio e controllo delle infezioni causate da batteri multi-resistenti: sono queste le principali aree di interesse del Centro per la ricerca pediatrica appena inaugurato a Milano, nei nuovi spazi dei laboratori dell’Ospedale Universitario Luigi Sacco. Intitolato a Romeo ed Enrica Invernizzi, nasce dalla collaborazione tra Università degli Studi, Ospedale Sacco e Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi. «Costituirà un polo all’avanguardia per la diagnosi, il trattamento, la cura e la prevenzione di patologie caratteristiche dell’età pediatrica - spiega Gian Vincenzo Zuccotti, direttore del Dipartimento di Pediatria all’Ospedale Buzzi e coordinatore scientifico del nuovo Centro di ricerca -.