Breaking News

Nel neonato il buon sonno riduce il rischio obesità

Andare a letto presto e dormire più a lungo può anche dimezzare i casi di obesità nei bimbi di un anno. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista «Pediatrics».
L’obesità nei bambini desta molta inquietudine. Ma la prevenzione, ci dicono ora dal Penn State College of Medicine, comincia nei primi mesi di vita occupandosi del buon sonno dei piccoli. Ci sono forti legami tra un sonno inadeguato e l’obesità infantile, sostengono i ricercatori della Pennsylvania. Addirittura, seguendo le loro direttive, si arriverebbe nei bimbi di un anno a tagliare della metà i casi di sovrappeso.
SPECIALE SONNO: perché è così importante dormire bene.
LO STUDIO - Battezzato Insight e pubblicato sulla rivista Pediatrics, hanno arruolato diverse coppie di genitori con figli piccolissimi, li hanno divisi in due gruppi ed hanno dato loro istruzioni differenti. A un primo gruppo, soltanto le informazioni necessarie per scongiurare la morte improvvisa in culla. Agli altri sono state impartite lezioni di comportamento per l’addormentamento serale dei figli.