Breaking News

Fibromialgia: scoperta in Israele la nuova cura mediante trattamento in Camera Iperbarica

Le donne che soffrono di fibromialgia possono beneficiare di un regime di trattamento in una camera iperbarica, secondo i ricercatori della Rice University e degli Institutes a Israele. 
 Uno studio clinico che ha coinvolto donne con diagnosi di fibromialgia, ha mostrato che la dolorosa condizione è migliorata in tutte le 48 partecipanti allo studio che hanno completato due mesi di terapia con ossigeno iperbarico. Le scansioni cerebrali delle donne, prima e dopo il trattamento, hanno dato credito alla teoria che le condizioni anomale nelle zone del cervello legate al dolore, possono essere responsabili della sindrome. I risultati dello studio sono stati pubblicati dalla rivista PLoS ONE. La fibromialgia è una sindrome caratterizzata da dolore cronico che può essere accompagnata (e forse collegata) da altre condizioni fisiche e mentali che comprendono stanchezza, deterioramento cognitivo, sindrome del colon irritabile e disturbi del sonno. “Oltre il 90 per cento delle persone diagnosticate con la fibromialgia, sono donne”, ha detto Eshel Ben-Jacob, autore principale dello studio e professore di bioscienze alla Rice University, che ha sviluppato il metodo analitico utilizzato per mostrare l’associazione tra il miglioramento delle pazienti e i cambiamenti nei loro cervelli. Eshel Ben-Jacob è anche ricercatore senior presso il Centro della Rice di Fisica Biologica e professore di fisica e membro della Scuola Sagol di Neuroscienze all’Università di Tel Aviv.