Breaking News

L'esperto: "L'ideale è distribuire l'esercizio fisico durante la settimana"

L'Organizzazione mondiale della sanità suggerisce di fare almeno 30 minuti di moderata attività tutti i giorni. Se però non si riesce, concentrarla nel week-end è meglio che niente. Se la settimana lavorativa è troppo fitta d'impegni, anche allenarsi solo nel fine settimana va bene. Una ricerca britannica, pubblicata su Jama Internal Medicine, rivela che anche soltanto una o due sessioni in 7 giorni sono sufficienti ad allungare la vita, riducendo di molto il rischio di malattie di ogni genere. Il peggior nemico è la pigrizia. Ma per Michelangelo Giampietro, specialista in Scienza dell'Alimentazione e di Medicina dello sport e docente della Scuola dello Sport del Coni di Roma, lo sport ha le sue regole e l'ideale sarebbe distribuire in modo più equilibrato l'allenamento. "Sarebbe meglio fare sport durante tutta la settimana e non solo nel week-end – spiega –. In questo modo si evitano i piccoli disturbi a livello di muscoli e di tendini che sono collegati a un sovraccarico, a una sollecitazione concentrata e di alta intensità. Possono dare dolore o una semplice contrazione dei muscoli".
Quali sarebbero le dosi ideali di sport?
"L'Organizzazione mondiale della sanità suggerisce di fare almeno 30 minuti di moderata attività tutti i giorni della settimana. L'allenamento migliore deve mescolare attività moderata a quella più intensa. Nel corso della settimana sono necessarie anche un paio di sedute per migliorare la massa muscolare. Per 'rinforzare' i muscoli si può fare un'attività in palestra con i pesi".