Breaking News

Giornata Internazionale per l’Epilessia. L’11 febbraio spettacolo di sensibilizzazione a Vercelli

“Vola solo chi osa farlo” è il titolo dello spettacolo organizzato dalla neuropsichiatria infantile dell’Asl di Vercelli, in collaborazione con i volontari e il Servizio di Educativa Territoriale Handicap della Valsesia. Il ricavato della serata sarà devoluto alla Fondazione Lice per sostenere la ricerca sull’epilessia. 
Uno spettacolo per accendere i riflettori sull’Epilessia, “perché a volte l’arte può diventare una forma di terapia”. È uno dei percorsi intrapresi dalla neuropsichiatria infantile dell’Asl di Vercelli, diretta dal dott. Paolo Rasmini, che per celebrare la Giornata Internazionale per l’Epilessia ha organizzato per il prossimo sabato 11 febbraio a Vercelli - alle 21 presso l’ex cinema Lux – Parrocchia San Giuseppe (via Leon Battista Alberti 3) – lo spettacolo "Vola solo chi osa farlo". Una iniziativa realizzata in collaborazione con i volontari ed il Servizio di Educativa Territoriale Handicap della Valsesia. Tratto dal romanzo di Luis Sepulveda “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”, questo spettacolo diventa così uno strumento per focalizzare l’attenzione sull’epilessia e soprattutto sui risvolti emotivi e sociali che da essa scaturiscono. È questo uno degli obiettivi principali portati avanti dalla "Lega Italiana Contro l'Epilessia” (LICE), di cui il dott. Rasmini è coordinatore regionale. Il ricavato della serata sarà devoluto alla Fondazione LICE per sostenere la ricerca sull’epilessia.

Fonte: www.quotidinanosanita.it