Breaking News

Stress acuto e cronico. Un convegno a Firenze il 17 febbraio

Il tema sarà quello della diagnosi strumentale nei suoi risvolti clinici ma anche in relazione agli aspetti giuridici della problematica. 
“Stress acuto e cronico: Diagnosi strumentale, applicazione clinica e riscontri giuridici”, questo il tema del Convegno che si terrà in Regione Toscana, il giorno venerdì 17 dalle ore 9 alle ore 17. Sarà il Presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani ad aprire il Convegno portando i saluti Istituzionali e poi i Consiglieri Stefano Scaramelli, presidente commissione Sanità è Massimo Baldi. A Sabrina Ulivi, Presidente Anses, psicoterapeuta e psiconeuroimmunologa del Centro Clinico Ulivi, a Pistoia, l’introduzione affiancata dal Giovanni Cozzolino, Sociologo ricercatore ed Epigenetista. Saranno inoltre presenti Dario Boschiero, Presidente Open Academy of Medicine e Direttore Biotekna, Roberto Gradini, Associato di Patologia generale presso Università La Sapienza- Roma, Gian Aristide Norelli, Direttore medicina legale Azienda ospedaliero- universitaria di Careggi, Annamaria Celesti, Specialista in Ostetricia e Ginecologia, Coordinatrice Centro Salute e Medicina di genere, Regione Toscana, il Giudice del Lavoro Fausto Nisticò, Corte appello di Firenze, la Giudice Penale e del Lavoro Jacqueline Magi, Tribunale di Pistoia, gli Avv.ti Maurizio Bozzaotre e Pamela Bonaiuti , il Prof. Gradini (Università La Sapienza), Anna Maria Celesti, Responsabile Salute di genere. Le conclusioni saranno invece affidate a Fabrizia Giuliani, parlamentare e membro della Commissione Giustizia alla Camera. 


Fonte: www.quotidianosanità.it