Breaking News

Sanità: Stop assistenza diabetici centri privati, Tar annulla decisione Asl Na2, D'Anna (Federlab): "Hanno vinto i malati. Ora intervenga De Luca"

NAPOLI. "Con viva soddisfazione prendiamo atto della sentenza emessa dalla prima sezione del Tar Campania che ha accolto il ricorso dei malati di diabete residenti nel territorio dell'Asl Napoli 2 (area nord e litorale flegreo), annullando la improvvida deliberazione della stessa azienda sanitaria che aveva inibito ai centri di diabetologia privati, la continuazione dell'assistenza ai portatori di quella grave e cronica patologia. Una decisione presa nonostante l'assenza di centri pubblici già allestiti ed operanti e che aveva, di fatto, lasciato senza cure almeno ventimila pazienti". Così, in una nota, il senatore Vincenzo D'Anna, presidente di Federlab Italia, l'associazione di categoria maggiormente rappresentativa dei laboratori di analisi cliniche e dei centri poliambulatori privati accreditati, con oltre 2.000 strutture associate presenti su tutto il territorio nazionale.
"Lo abbiamo detto e denunciato più volte - aggiunge D'Anna - non si possono abbandonare migliaia di malati al loro triste destino. Proprio sulla scorta della dichiarata illegittimità di quel provvedimento occorre pertanto che il governatore Vincenzo De Luca intervenga per ripristinare la precedente situazione". "Invitiamo inoltre il presidente - conclude il parlamentare - a dare corso all'attuazione della deliberazione di giunta regionale con la quale si è aggiornata la programmazione del fabbisogno di strutture di diabetologia in regione Campania".