Breaking News

XXI congresso Cipomo: “Ripercorrere il passato per conoscere le sfide future”. Dal 4 maggio a Palermo

Il congresso sarà presieduto da Livio Blasi, Paolo Tralongo e Maurizio Tomirotti. "L'appuntamento di Palermo, realizzato grazie all'impegno di tutti i primari oncologi siciliani, ben sì colloca all'interno di questo percorso, riportando al centro del dibattito la relazione di cura, alla quale ogni progetto di riorganizzazione dovrà essere funzionale". 
Sarà un viaggio nella storia dell'oncologia medica. Un viaggio nel passato che aiuterà a comprendere meglio il suo futuro. E' questo l' obiettivo del XXI congresso nazionale Cipomo, il collegio Italiano dei primari oncologi medici ospedalieri, che si terrà a Palermo, dal 4 al 6 maggio del 2017.   Lo spazio dei lavori sarà considerato dai professionisti come un'Agorà: una piazza dove confrontarsi, "non dimenticando - sottolinea Cipomo - i capisaldi di un'arte medica che sappia coniugare l'evidenze scientifiche e la relazione di cura. La vera sfida sarà confrontarsi sull'importanza della centralità del paziente anche adesso che la professione appare sempre più difficile per una conduzione eccessivamente burocratica e contabile dei reparti".   Il congresso sarà presieduto da Livio Blasi, Paolo Tralongo e Maurizio Tomirotti, presidente Cipomo che commenta così la partenza del congresso: "l'appuntamento di Palermo, realizzato grazie all'impegno di tutti i primari oncologi siciliani, ben sì colloca all'interno di questo percorso, riportando al centro del dibattito la relazione di cura, alla quale ogni progetto di riorganizzazione dovrà essere funzionale". 

Fonte: www.quotidianosanita.it