Breaking News

Maddalena: emarginare bimbi non immuni è violenza e avvantaggia multinazionali




Decreto Vaccini
Dopo le importanti dichiarazioni del professor Montanari, che dice che lui a vaccinarsi non ci pensa nemmeno, arrivano dalle pagine del Corriere della Sera altre parole molto dure contro la legge Lorenzin. Si tratta dell'intervista rilasciata da un altro professore, di diverso campo di appartenenza, quello giuridico. Il vicepresidente emerito della Corte Costituzionale si è infatti espresso proprio sulla costituzionalità della legge che impone i #vaccini ai bambini, pena l'esclusione dal circuito scolastico. Inoltre il professore ha sollevato un'altra importante questione. Quali tipi di danni psicologici potrebbero avere i bambini emarginati a scuola perché non immunizzati? 

Maddalena: questo testo è incostituzionale 
Dalle pagine del Corriere il giurista analizza da un punto di vista tecnico la legge Lorenzin, sollevando precise obiezioni. Innanzitutto spiega che qualunque legge diventa inapplicabile se ne viene sospettata l'incostituzionalità, cioè se la stessa legge va contro i principi espressi dagli articoli della nostra Costituzione, ad oggi testo di riferimento supremo. E di motivi di illegittimità, secondo Maddalena, ce ne sono.