Breaking News

Sciopero dei medici a novembre

Sciopero medici 9 novembre
È previsto per il giorno 9 novembre lo sciopero annunciato dai medici della sanità pubblica. A rendere più preoccupante la situazione è la previsione di una seconda giornata di sciopero il 23 dello stesso mese. I motivi di tale drastica scelta sono strettamente legati alle scarse risorse, economiche e di personale, destinate per il fondo sanitario e al mancato raggiungimento del rinnovo contrattualistico dei professionisti dell’area medica. 

Entrando nel dettaglio della comunicazione inviata dai sindacati alle istituzioni, si legge che la mobilitazione durerà 24 ore e il personale coinvolto è quello appartenente alla dirigenza medica, sanitaria, veterinaria, professionale, tecnica ed amministrativa del Servizio Sanitario Nazionale. Ad ogni modo viene garantita la continuità delle prestazioni indispensabili (come previsto per legge – ndr). 

L’agitazione di novembre, viene preceduta da una manifestazione in piazza il 17 ottobre. Le organizzazioni sindacali, tra le quali Anaao, Fp e Cgil, si troveranno dinanzi a Montecitorio per far valere le proprie motivazioni. 

Il mancato raggiungimento di un accordo tra sindacati e istituzioni, potrebbe nel lungo periodo danneggiare notevolmente i cittadini. Quest’ultime già alle prese con Liste d’attesa lunghissime, si ritroverebbero a fare conti con ulteriori ritardi.