Breaking News

La carie: prevenirla è meglio che curarla! L'opinione del Dott. Mario Costa - Odontoiatra

Dott. Mario Costa - Odontoiatra
La carie è un processo patologico che provoca la distruzione dei tessuti duri del dente, ad opera di alcuni batteri sempre presenti nelle nostre bocche. Per approfondire l'argomento, abbiamo intervistato il Dott. Mario Costa, odontoiatra.

Da dove provengono i batteri a cui dobbiamo fare attenzione?
I batteri vengono alimentati dai residui alimentari, motivo per il quale è molto importante lavare spesso i denti ed il cavo orale, soprattutto dopo pasti zuccherini. I bambini ovviamente sono più esposti a questa malattia, anche se l'incidenza negli adulti è comunque elevata. La genetica anche conta in questa problematica, ma ci sono alcuni presidi utili da osservare, sia a livello professionale che a livello personale. 

Ci spieghi meglio ... 
Bisogna innanzitutto stabilire a quale età cominciare a fare visite dal dentista; gli ultimi orientamenti scientifici indicano come età utile per cominciare a portare i bambini a visita la soglia dei tre anni, sia per i controlli cariologici che per la prevenzione delle malocclusioni, di cui parleremo in seguito. A questa età i bambini hanno già tutti i denti "di latte" ed averne cura vuol dire guidare il normale sviluppo e la normale crescita dell'apparato masticatorio del soggetto adulto. 

E cosa bisogna fare per prevenire la carie?
Le principali strategie comportano l'assunzione di fluoro, che se già presente in giusta quantità nell'acqua corrente può aiutare alla formazione, durante lo sviluppo del feto e nei primi anni del bambino, di uno smalto dentario più resistente. In caso di solchi o fessure particolarmente profonde l'uso di sigillanti può prevenire la formazione di carie a partenza da questi punti. L'uso corretto dello spazzolino, specie se elettrico, associato al filo interdentale può ridurre l'insorgenza a partenza dallo spazio tra dente e dente. Il tempo in cui il cibo ristagna tra i denti gioca un ruolo fondamentale, per questo raccomandiamo di lavare i denti almeno dopo i pasti principali. Ovviamente accurate visite periodiche, associata ad eventuali radiografie, consentono di intercettare le lesioni cariose ai primi stadi.