Breaking News

Coronavirus, D'Anna (ONB): "Anche i Biologi nel decreto assunzioni del governo. Grazie a ministro Speranza per sensibilità mostrata verso nostra categoria"

Sen. Dott. Vincenzo D'Anna
ROMA. "C'è spazio anche per i Biologi nel decreto assunzioni (n. 14 del 9 marzo 2020) del governo recante le disposizioni urgenti per il potenziamento del Servizio Sanitario Nazionale in relazione all'emergenza COVID-19". Lo dichiara, in una nota, il presidente dell'Ordine nazionale dei Biologi, Vincenzo D'Anna, spiegando come il nuovo Dpcm imponga "alle Regioni di rideterminare i piani di fabbisogno del personale delle aziende e degli enti del SSN".
Giova evidenziare, prosegue ancora il presidente dell'Onb, che "la prima stesura del decreto limitava il provvedimento solo ad alcune figure come medici, infermieri e tecnici sanitari". "Ringraziamo il ministro della Salute Roberto Speranza - aggiunge D'Anna - per la sensibilità mostrata nei confronti di una categoria, quella dei Biologi, che vanta non pochi meriti in questi delicati frangenti nei quali la Nazione è chiamata a fronteggiare un'epidemia virale di portata mondiale". "Il pensiero, in questa fase, va ai tanti nostri colleghi Biologi precari che, pur operando in condizioni di estrema difficoltà, stanno dando prova di grande affidabilità, professionalità ed abnegazione nella lotta contro il coronavirus" conclude.